Home » Ricette

Ricette: la trota nel piatto!

ricette con la trota

Generalmente i consumatori preferiscono trovare nel proprio piatto le specie ittiche di mare, ma possiamo affermare che sono molte le ragioni per rivalutare il pesce d’acqua dolce, in special modo la TROTA, che tradizionalmente viene pescata e allevata nelle acque interne italiane.

La trota appartiene all’ordine dei Salmoniformes e alla famiglia dei Salmonidi.

Molto spesso è coltivata in allevamento, ma viene anche pescata in acque pregiate di categoria superiore.

Questo pesce possiede valori nutrizionali alto livello, costituiti principalmente da proteine.

Infatti, in una porzione di 100 grammi ammontano a 19,94 grammi in totale. Fattore molto importante è l'assenza dei carboidrati, che rendono la trota un pesce leggero e con un alto livello di metabolizzazione da parte del nostro organismo.

Le carni di questo pesce sono ricche di omega 3, che rappresentano un vero e proprio tocca sana per un corretto funzionamento del cuore e delle arterie, abbassando il livello di trigliceridi e di colesterolo non-HDL, ossia quello “cattivo”.

Inoltre, la trota possiede un alto contenuto di acidi grassi e un bassissimo valore di colesterolo, pari a solo 59 milligrammi su un totale di 100.

Risulta essere quasi priva di grassi saturi, i quali ammontano a 1,383 grammi su un totale di oltre 6 grammi di grassi presenti in 100 grammi di porzione.

Per ciò che concerne invece l’apporto di sostanze minerali, cioè quelle che garantiscono il buon funzionamento delle attività muscolari e celebrali, su 100 grammi di carne di trota troviamo altissime concentrazioni di fosforo (226 mg) e di potassio (377 mg).

Altri minerali molto importanti contenuti nella trota solo lo zinco, lo iodio ed il fluoro, che rendono permettono l’assimilazione del ferro da parte del nostro corpo. Mangiare trote è altamente consigliato per coloro che soffrono di ipertensione, poiché le carni di questo pesce, sono quasi prive di sodio.

Le vitamine che si annoverano sono: la vitamina B1 e la vitamina PP, oltre che alla presenza, soprattutto nella trota salmonata, di carotenoidi che rendono rosa il colore della sua carne.

Dal punto di vista delle calorie contenute nella carne di trota –una carne rosea, molto tenera e ricca di acqua– esse ammontano a un totale di 141 kilocalorie su un totale di 100 grammi di porzione: una carne decisamente leggera e dagli straordinari benefici.

Le straordinarie proprietà nutrizionali attribuiscono alla trota un potere disintossicante, che permette al corpo umano di smaltire le tossine in eccesso.

A BREVE VERRANNO INSERITE MOLTE RICETTE!

canne da pesca alla trota
migliori esche trota

Cookie Policy - Privacy Policy - Sitemap

RCCLNZ95D22L117K